Ready made description

There are 9 products.

Showing 1-9 of 9 item(s)

Active filters

  • Colore: LILAC
  • Colore: OCHRE

COTTON CANDY SWEATER

2 Review(s)

Morbido, avvolgente e sexy, non c'è nulla di più desiderabile, ma se volete una motivazione in più per convincervi che è lui quello che volevate, oltre al fatto che sembra veramente di indossare dello zucchero filato, questo maglione sia per la sua particolare lavorazione che per le caratteristiche del mohair è indossabile praticamente tutto l'anno.

COTTON CANDY BOMBER

2 Review(s)

La rivisitazione moderna del cardigan in mohair, trasformato in un bomber morbido e avvolgente, con maniche a palloncino e non c'è nulla che possa rendere il vostro look un vero ootd. 

Questo bomber sia per la sua particolare lavorazione che per le caratteristiche del mohair è indossabile praticamente tutto l'anno.

CHEYENNE SET

1 Review(s)

Il Cheyenne Set è un completino in pregiato e morbidissimo filato d'alpaca, potete ordinarlo come set o comprare separatamente il top e lo shorts.

Ispirato alla tribù Cheyenne che credeva che i "contrari", persone che oggi sarebbero considerate matte o bizzarre, avessero un collegamento diretto con le divinità; quindi quale nome più azzeccato per un completo corto invernale?!?

SIOUX SWEATER

3 Review(s)

Lo Sioux Sweater prende il nome dall'omonimo popolo nativo americano che con la sua complessità caratterizzata dal profondo onore intrinseco ha ispirato questo maglione dalla lavorazione complessa che unisce due dei nostri filati più soffici.

CHEYENNE SCARF

1 Review(s)

La Cheyenne Scarf è una sciarpa morbidissima con frange vi innamorerete del filato d'alpaca, ideale per completare ogni vostro look.

Ispirato alla tribù Cheyenne che credeva che i "contrari", persone che oggi sarebbero considerate matte o bizzarre, avessero un collegamento diretto con le divinità.

copy of CHEYENNE SET

Il Cheyenne Set è un completino in pregiato e morbidissimo filato d'alpaca, potete ordinarlo come set o comprare separatamente il top e lo shorts.

Ispirato alla tribù Cheyenne che credeva che i "contrari", persone che oggi sarebbero considerate matte o bizzarre, avessero un collegamento diretto con le divinità; quindi quale nome più azzeccato per un completo corto invernale?!?